Territorio 2

Il territorio del Salento

Il Salento è un territorio piccolo ma variegato. Dall'arte alla cultura, dal paesaggio costiero al relax della campagna.

La litoranea che da Lecce si percorre verso Santa Maria di Leuca è un crescendo di emozioni e di sensazioni che rendono unico ed indimenticabile questo lembo di terra baciata dal sole e accarezzata dal vento. Si inizia con le dune di sabbia ricoperte da folta vegetazione di Frigole, per passare poi a San Cataldo con la sua “riserva Naturale delle Cesine” area di elevata valenza naturalistica sia per la flora che per la fauna presente al suo interno. Si prosegue con le marine di Melendugno ovvero San Foca con il suo porto turistico, Roca Vecchia antica e florente città messapica e Torre dell’orso distinta dalle caratteristiche “falesie” e dalle “due sorelle” splendidi faraglioni nel mare oserei dire “ speculari” tra loro. Proseguendo verso Sud arriviamo sui Laghi Alimini e poi ad Otranto, città più ad est d’Italia con la sua” Punta Palascia” , la sua Cattedrale dedicata a Santa Maria dell’Annunziata con al suo interno il ”Mosaico della vita” e il suo ormai dismesso “lago di bauxite”. E’ la volta di Castro Marina con la grotta della zinzulusa, Santa Ceserea Terme e Marina di Andrano, percorrendo un tratto di alta costa a strapiombo sul mare, fino ad approdare a Santa Maria di Leuca, estremo lembo d’Italia… “de finibus terrae” …

Risalendo da Santa Maria di Leuca la bassa scogliera si alterna a spiagge dalla sabbia finissima e candida attraversando paesini e località che fanno vivere a chi osserva tutta la bellezza del Salento. La macchia mediterranea presente nel paesaggio interno al litorale crea quel sensazione di selvaggio ed incontaminato che affascina ed ammalia i visitatori attenti. Particolare attenzione va posta alle marine del comune di Ugento, Lido marini, Torre mozza e Torre San Giovanni. Gallipoli, perla dello ionio, con la sua movida e con il suo centro storico direttamente sul mare tra viuzze e piccole botteghe. Nardò con le marine di Santa Caterina, Santa Maria al Bagno, San Isidoro e con lo splendido Parco di Porto Selvaggio, meta obbligata per il turista che non vuole farsi mancare nulla. ancora più su Torre Uluzzo e la “Palude del Capitano” con la sua leggenda e con le sue “spunnulate” (cavità originate dal crollo di grotte sotterranee) e le torri costiere di avvistamento. Porto Cesareo conclude la panoramica con le sue spiagge e la sua “Area naturale marina protetta”.

Da Lecce “la Firenze del Sud”, la “Capitale del Barocco” candidata a Capitale della cultura 2019,parte questo inebriante cammino verso l’arte e la cultura salentina. Nel centro storico di Lecce partiamo dalla maestosa Porta Napoli dove si può ammirare sul timpano dell’Arco di Trionfo leccese lo stemma di Carlo V d’Asburgo, l’imperatore del Sacro Romano Impero sul cui regno così vasto non tramontava mai il sole; si prosegue per la Chiesa Greca, la Basilica Pontificia di Santa Croce così denominata affinché la Croce predominasse sul male e sul Paganesimo e e Palazzo dei Padri Celestini (sede della Provincia). Da non perdere Piazza Duomo e L’Anfiteatro Romano. Scendiamo verso ovest troviamo Nardò anticamente Neretum per ammirare il Castello degli Acquaviva, Piazza Salandra con la Guglia dedicata alla Madonna Immacolata, il Duo o del 1200 e il palazzo dell’antica università. Galatina con la Chiesa di S. Pietro, la Chiesetta di San Paolo luogo protagonista delle “tarantate” e la splendida Basilica di Santa Caterina d'Alessandria con i suoi affreschi. Galatone dove potremo ammirare la Chiesa del Crocefisso. Gallipoli, con il suo porto, il centro storico su di un’isola, le piccole viuzze composte come un labirinto e la Cattedrale di S.Agata. Scendendo verso est invece troviamo il borgo di Acaya con il Castello, le mura di cinta, unico esempio di città fortificata intatta. Otranto con la Cattedrale e il Castello Aragonese.



Tags: territorio, panorama, salento, mare



Come raggiungerci
Come raggiungere l'area camper Hestasja per vacanze in camper nel Salento.

Prodotti tipici del Salento
I prodotti tipici del salento: friselle, olio, vino, negroamaro, sottoli

Hestasja Bed and Breakfast
Camere in bed and breakfast Hestasja, nel Salento in provincia di Lecce. B&B Nard? Salento.

Area parcheggio interna al camping
All'interno dell'area camper utilizzabile un parcheggio interno presidiato. Il costo del parcheggio (giornata o mezza giornata) include la doccia.



Hai bisogno di assistenza?

Il nostro team è a tua disposizione dalle 9 alle 20.

+39 327 5653484






Seguici su
FACEBOOK Twitter Google+ Hestasja.it on Youyube



© 2017 | Privacy Policy
All Rights Reserved

Newsletter

Booking.com premio recensioni 2015





Assistenza
+39 327 5653484
info@hestasja.it

Hestasja è un marchio di Costruzioni Generali Srl viale della Costituzione, 41 Nardò (LE) PUGLIA - info@hestasja.it